Altea

Altea

ALTEA

 

 

Prezzo per confezione
7.321,11
6000,91 (Iva  esclusa)
Quantità

* Consegna 1/7 giorni

 

Valutazione dei nostri utenti:

 (0 voti)
Per poter votare devi effettuare il login

Linea terapeutica sistema a bassa pressione continua
I materiali utilizzati sono sottoposti a rigorosi controlli per garantire resistenza, durata e un corretto impiego nel tempo. Gli elementi gonfiabili sono realizzati in poliuretano, saldati a radio frequenza per ottenere una tenuta ottimale e prolungata all’aria.

Il compressore elettronico
Il funzionamento del compressore elettronico Altea è molto semplice ed intuitivo, grazie alla simbologia del pannello di controllo e ai messaggi visualizzati sul display LCD. Oltre alla regolazione automatica del gonfiaggio in base ai sensori elettronici, è possibile adattare manualmente il gonfiaggio al comfort del paziente, semplicemente agendo sui tasti. Con la funzione “Gonfiaggio massimo” invece, si può gonfiare in pochi minuti il materasso al massimo (80 mbar), facilitando il nursing e la movimentazione del paziente. La funzione “Gonfiaggio massimo” si interrompe automaticamente dopo 20 minuti, ed il sistema torna a funzionare alla modalità precedentemente impostata. In caso di mancanza di alimentazione elettrica e con batteria esausta, al ripristino della tensione di rete il compressore riprende a funzionare automaticamente, senza bisogno di intervento esterno.

La valvola CPR (rianimazione cardio polmonare)
In caso di emergenza, è sufficiente aprire la valvola posta al lato della testa del letto, identificata da una visibile linguetta gialla. In circa 10 secondi è possibile iniziare le manovre di rianimazione al paziente.

La funzione a trasporto
Il compressore del sistema Altea è dotato di una batteria ricaricabile, che consente al compressore di funzionare per circa 2 ore, in assenza di alimentazione elettrica. Il letto può, quindi, essere movimentato senza interrompere la modalità terapeutica. In ogni caso, scollegando i tubi dell’aria dal compressore, il materasso resta gonfio per circa 10-12 ore.

Gli allarmi
Il compressore è dotato di un sistema di allarme acustico/visivo con silenziatore, che interviene in caso di bassa pressione del materasso (pressione < 5 mbar) o di guasto alla pompa. Un altro allarme interviene quando la batteria è quasi scarica, e deve essere ricaricata ripristinando l’alimentazione di rete. I messaggi di allarme vengono visualizzati a display e attraverso una spia luminosa rossa, per una maggiore chiarezza e facilità di intervento.

La cover
La cover del materasso è realizzata in poliestere microporoso traspirante e bieleastico. Questo materiale morbido e liscio scorre perfettamente sulle celle gonfiabili del materasso, minimizza gli attriti e le forze di taglio responsabili alla formazione delle lesioni. Il materiale fa traspirare la sudorazione del paziente evitando la macerazione cutanea, e, allo stesso tempo evita la fuoriuscita dell’incontinenza. Le caratteristiche antibatteriche, antistatiche e antimicotiche evitano la formazione di un microambiente malsano tra la cute e il presidio. La cover è ignifuga secondo le norme BS 7175 – crib 5 ed è lavabile in lavatrice fino a 60°.

La dinamica terapeutica
L’efficacia terapeutica si basa sul principio della bassa pressione continua, ovvero la pressione di contatto si mantiene costantemente al di sotto della pressione di occlusione capillare (P.O.C. = 32 mmHg). In questo modo, il materasso si presenta notevolmente più morbido rispetto ai sistemi a bassa pressione alternata, e l’altezza elevata delle celle gonfiabili consente al materasso di adottarsi alla confrmazione anatomica del paziente. Il materasso è suddiviso in tre sezioni indipendenti (testa- tronco e gambe), il cui gonfiaggio viene dereminato automaticamente dai tre sensori di pressione posti sotto gli elementi gonfiabili.

Il sensore di pressione
I tre sensori presenti sotto gli elementi gonfiabili del materasso, ed alloggiati in un apposita tasca separata per evitare interstizi difficili da pulire, provvedono in ogni istante all’adeguamento delle pressioni di gonfiaggio delle due sezioni del materasso, al fine di garantire con continuità il corretto scarico delle pressioni di contatto, in base al peso ed alla postura del paziente. I tre sensori permettono di valutare il Body Mass Index (BMI) del paziente, correlando altezza e peso corporeo in maniera automatica, senza il bisogno di inserire manualmente questi parametri. Ogni sensore è collegato al compressore mediante un unico tubo, ed il loro funzionamento non è compromesso ne dall’inclinazione del letto ( fino a 45°), ne dalla postura del paziente.

 

 

Download

ALTEA


Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione, si considerano accettate le nostre condizioni sull'utilizzo dei cookies.